martedì 24 febbraio 2015

Natura morta con bottiglie di vetro

Sebbene sia un'immagine risalente a diversi anni fa, sono molto affezionata a questa natura morta perché è la prima realizzazione che ho eseguito con una tecnica a cui sono particolarmente affezionata: la grafite sulla carta. Mi affascina − e credo che mi affascinerà sempre − il modo in cui, con un semplicissimo mezzo come la matita, si possano creare mondi infiniti costituiti soltanto da infinite sfumature di grigio.