lunedì 16 febbraio 2015

"L'abete" di Hans Christian Andersen



« [...] l'avevano gettato in un angoletto, pieno di ortiche ed erbacce. La stella di carta dorata gli stava ancora sulla cima, e brillava nella chiara luce del sole.
Nel cortile giocavano alcuni di quegli allegri bambini che la sera di Natale avevano saltato intorno all'albero, e si erano tanto divertiti. Un piccolino arrivò di corsa e strappò la stella d'oro dall'albero.
− Guardate che cosa c'era ancora su questo vecchio, brutto albero di Natale! − esclamò, e si mise a pestare sui rami, che scricchiolarono [...]. »